placelocalità Massarella - 03040 Settefrati - Frosinone

Bio-fattoria presentata a Expo 2015

banner-sire

 

Dopo il successo costruito in partnership con EP SpA  con lo spazio ECCO Pizza&Pasta, Sire si proietta al dopo Expo con tanti nuovi progetti.

 

Tra questi uno dei più fortemente voluti è il progetto educativo dedicato alle scuole, alle famiglie e a tutti quelli che abbiano intenzione di conoscere meglio come nutrirsi correttamente.

 

E’ con questo spirito che in collaborazione con Medeaterranea  punto di riferimento in italia per l’educazione al gusto, Sire lancia questo ambizioso programma volto a sensibilizzare alla conoscenza dei prodotti locali, alla biodiversità e alla valorizzazione delle risorse agroalimentari dei territori.

 

La fase pilota del progetto sarà avviata a Valle dell’Aquila: piccolo gioiello di bioarchitettura gestito dall’azienda che ospita un hotel de charme 4 stelle e un ristorante circondato da un’ampia tenuta al confine col Parco Nazionale d’Abruzzo.

 

Qui saranno adottati dei format educativi che, uniti all’esperienza sul campo, tracceranno le linee guida dei programmi didattici del progetto.

 

Nella giornata di presentazione, all’interno dello spazio di ECCO, oltre alla conferenza stampa si attiverà una piccola parentesi esperienziale con attività legate ai temi della pizza e dell’olio extravergine d’oliva.

 

In particolare si programma di attivare due laboratori mattutini e due laboratori pomeridiani, negli orari di minore affluenza dello spazio ECCO, e dei quali uno rivolto ai bambini ed uno rivolto agli adulti.

 

Laboratorio Pizza: Il laboratorio sarà condotto sia per gli adulti che per i bambini, adeguandone il linguaggio e gli strumenti, sulla narrazione di un ingrediente segreto necessario a completare la pizza che arriva da Valle dell’Aquila e che deve affrontare un lungo viaggio per arrivare fino ad Expo: si tratta del Pecorino di Picinisco. A questo punto sarà coinvolto il produttore locale, che ha notevoli doti comunicative.

 

Laboratorio Olio: Questo laboratorio presenta l’olio extravegine d’oliva nelle sue qualità organolettiche e salutistiche che possono essere esaltate dalle erbe spontanee che crescono a Valle dell’Aquila, quindi dopo aver spiegato i nomi e le caratteristiche di varie erbe i partecipanti dovranno preparare una insalata delle stesse, condendo il tutto con il principe dei condimenti e re della dieta mediterranea.

 

E infine il format Oliopoli: degustazione di olio guidata da una voce di un attore registrata che condurrà il degustatore a conoscere le tecniche di assaggio di un olio di qualità.

 

eatmedeaterranea